BROMOGRAFO



Il bromografo è uno strumento da laboratorio che ci permette di stampare lo schema PCB nulle basette di rame usando il metodo della fotoincisione.
La qualità ottenuta è molto buona, permettendo la realizzazione di piste anche molto piccole e sottili.
Questo strumento è facilmente costruibile con pochi pezzi e molta pazienza.

PER LA REALIZZAZIONE OCCORRE

  • Una scatola, in legno plastica o metallo, io ho utilizzato un vecchio scanner.
  • Due lampade al neon UVA da 8 Watt.
  • Quattro connettori per lampade al neon da 8 Watt.
  • Due connettori per starter
  • Due starter
  • Due reattore da 8 watt.
  • Un paio di metri di filo da 1mm od 1,5 mm quadri per i collegamenti.
  • Una spina elettrica da 220 Volt.
  • Un interruttore da 220 Volt.

Prendete un vecchio scanner ed apritelo, toglietegli tutti i componenti elettronici presenti all'interno come in foto.



Il vetro dello scanner di solito e tenuto con del biadesivo perchè il peso da sopportare è molto leggero, quindi conviene rinforzarlo con poche gocce di colla calda.



Posizionate sulla base dello scanner un pò di carta stagnola da cucina, questa farà riflettere la luce emessa dalle lampade al neon aumentando la loro efficacia e quindi diminuendo il tempo di esposizione.
Io l'ho incollata con della vinavil diluita al 50% con dell'acqua, tagliando poi i pezzi in eccesso.
Se volete e ne avete la possibilità, potete sostituire la carta stagnola con uno specchio per aumentare l'efficacia riflettente.



Ora montate i connettori per lampade al neon sulle lampade stesse, come in foto, ed inserite i fili di collegamento, nel mio caso vano inseriti ad incastro e la loro lunghezza è di 30 cm circa.



Posizionateli sulla carta stagnola e segnate la posizione dei connettori come in foto, per poi tagliare la parte selezionata.



Ora fissate i connettori con delle viti o della colla calda, fate lo stesso con i connettori dello starter ed il reattore.
Forate il contenitore per l'interruttore da 220 Volt oppure usate il buco del vecchio pulsate.



Adesso passiamo al collegamento di tutti i componenti, lo schema rappresenta una sola lampada la neon, per la seconda lampada al neon i collegamenti sono gli stessi.



Adesso colleghiamo l'interruttore alla presa elettrica, il cavo elettrico lo potete costruire oppure staccare da un vecchio elettrodomestico od una vecchia radio.
Accendiamo l'interruttore e vediamo se il tutto funziona, se avete collegato male i componenti o qualcosa è difettoso allora le luci non si accenderanno o lampeggeranno senza mai accendersi definitivamente.
Per creare dei circuiti stampati consultate il tutorial specifico nella sezione elettronica --> manuali.

ATTENZIONE!!
Evitate di guardare in modo prolungato la luce perchè fa male agli occhi.