Recuperare batterie ricaricabili danneggiate



Molte volte, capita di avere delle batterie o un pacco batterie che non funziona più.
Questo pacco batterie si può recuperare.
Il test è stato eseguito su un pacco batterie dell'aspirapolvere Roomba che ha celle da 1,2Volt

ATTENZIONE: Questa soluzione è solo per le batterie NiCd o NiMh, non va bene per le ioni di litio.

Rimuovete il termoretraibile che blocca le celle.



Ora rimuovete la protezione dei poli delle batterie.




Individuate la batteria danneggiata misurando le singole celle, in questo caso tutte le batterie sotto 1 volt sono danneggiate.
Segnatele per ritrovarle in seguito.




Collegate un alimentatore da 12 Volt al polo negativo della batteria e picchiettate con il positivo più volte.
Dopo pochi tentativi fermatevi e misurate la tensione, se รจ salita oltre 1 volt potete andare avanti con la procedura, altrimenti ripetete il passaggio precedente.

Se dopo diverse ripetizioni la batteria non accenna a recuperarsi, è danneggiata e va sostituita.



Una volta che la batteria ha riacquistato il suo valore in volt, dobbiamo caricarla singolarmente con un caricabatterie esterno.




Terminata la carica singola, potete ricaricare il pacco batterie con una ricarica lenta e poi passare al suo utilizzo normalmente.

Fare click qui per il video